Come investire sul forex ? Ecco alcune informazioni

Qualcuno è attratto dagli investimenti sul Forex perché li vede un po’ come il modo facile e veloce per fare denaro. Se così fosse, tutti farebbero soldi in questo modo. Non credete? Proprio per l’apparente facilità attira persone inesperte che non studiano il settore, non fanno pratica e investono scegliendo in modo casuale sia il mercato che il risultato. Non riescono ad andare in profitto e così, reputano il settoreuna truffa. Per evitare che questo accada anche a te, voglio offrirti alcuni consigli che spero possano esserti utili. Ricordati che una guida molto approfondita la trovi su https://www.migliorbrokerforex.net.

5 consigli per investire sul forex

  1. Studia il settore.

Ritengo che debba esserci prima una base teorica ma, è bene non aspettare troppo. Quando hai appreso le basi inizia prima a sperimentare su qualche broker che ti offre anche una piattaforma di prova (le classiche demo gratuite) dove puoi fare i primi test. Inizi così a capire un po’ il mercato e soprattutto, puoi studiare sempre in modo più approfondito la dove ti rendi conto c’è qualche carenza o lacuna.

  1. Settore ad alto rischio.

Non dimenticarti mai che è un settore ad alto rischio di investimento. Perciò devi investire solo quello che puoi permetterti di rischiare. Non spendere i soldi che ti servono per vivere nella speranza di raddoppiarli o triplicarli. Soprattutto all’inizio difficilmente questo accadrà. Fai un calcolo e valuta quanti sono i soldi a fine mese che puoi spendere senza modificare in alcun modo il tuo stile di vita. Questi sono i soldi che puoi investire e far crescere. Per alcuni sono 100 euro, per altri 1000 euro. Dipende dalle tue finanze.

  1. Studia una strategia

Qui mi collego al punto numero 1. All’inizio è probabile che non guadagnerai e andrai soprattutto in perdita. Questo perché devi ancora affinare la tua strategia. Devi impegnarti, studiare e testare. Con l’esperienza ti fai una strategia utile. Certo, non ti garantisce vittorie continue ma vedrai come man a mano i guadagni inizieranno a crescere e a fine giornata o a fine mese saranno più i soldi in entrata che quelli in uscita.

  1. Non arrenderti per le perdite iniziali

Non gettare la spugna perché hai perso qualcosa all’inizio. Lo stai facendo per studiare il settore, far esperienza e costruirti una strategia. Se poi come ti ho detto stai investendo solo ciò che puoi permetterti di vendere, tutto questo non dovrebbe essere un grosso problema per te.

La perdita è come un investimento all’inizio dell’attività di trading forex. Naturale e quasi necessaria. Deve però essere controllata e non deve sfuggire dalla tua attenzione. Tutte le operazioni di trading che fai, devono essere sotto la tua supervisione e il tuo socpo è quello di ridurre ogni volta al minimo il rischio. Solo quando impari a farlo riduci le perdite e aumenti i profitti.

  1. Non investire tutto il tuo denaro

Se hai 1000 euro al mese da investire in trading forex è sconsiderato farlo con una sola puntata perché le possibilità di perdere tutto sono tante. Teoricamente per ogni singola azione non dovresti spendere più del 5% del capitale a disposizione. Se perdi il 5% di 1000€ e lo perdi, significa che hai perso 50€ ma ti restano ancora 950€ da utilizzare. Se vinci, hai una piccola somma da aggiungere al tuo gruzzolo di investimento oppure del denaro da ritirare per te. Riguardo alle vincite il consiglio è di lasciare dove sono se non ti servono altrimenti ritirare il 50% per te e lasciare l’altra metà tra il budget di investimento.